mercoledì 25 settembre 2013

BORO: DAL GIAPPONE GLI STRACCI PREZIOSI








Un giorno andrò in Giappone e non mancherò di andare al Museo del Boro a Tokio.

Qualcuno di voi sis starà chiedendo cos'è il Boro.
Boro è una parola che denota capi di abbigliamento rattoppati con piccoli pezzi di tessuto sovrapposti e cuciti con piccoli punti (sashiko). 
Il tessuto così rattoppato era così prezioso che le famiglie che possedevano un migliaio di stracci erano considerate abbienti. 
La tecnica Boro è originaria del Giappone. Anticamente praticata dalle povere popolazioni rurali, consiste nel riassemblaggio di pezzi di tessuto ancora utilizzabili. In questo modo ottenevano dei tessuti utili a creare nuovi  indumenti rappezzati dal tipico colore blu  indaco.

Boroboro in giapponese significa "marcio" . 
I Boro racchiudono i "principi estetici ed etici della cultura giapponese come la Sobrietà e la Modestia (shibui), l'imperfezione, ovvero l'aspetto irregolare, incompiuto e semplice (wabi-sabi) e soprattutto l'avversità allo spreco (motttainai) e l'attenzione alle risorse, al lavoro e agli oggetti di uso quotidiano".









lunedì 16 settembre 2013

"PRENDAS DE PANNU" - gioielli di stoffe




RITAGLI
Non so perchè ma non riesco a buttare via neppure i più piccoli frammenti di tessuto,
E le cimose? posso buttare le poetiche cimose?
Non posso, no proprio non posso sprecare neanche il più piccolo ritaglio.
E così è successo che un giorno frugando nelle mie scatole di tessuti, ritagli e frammenti e nella scatola dei bottoni è nata l'idea di realizzare dei bracciali.

Da tempo desideravo utilizzare in modo diverso i tessuti della tradizione.

Da alcuni ritagli di broccato, seta, qualche pezzo di velluto rosso e dei vecchissimi bottoni in lamina di metallo sono nati dei bracciali che ho chiamato PRENDAS DE PANNU.

PRENDAS DE PANNU, in lingua sarda si traduce in Gioielli di Tessuto,
PRENDAS DE PANNU sono dei gioielli tessili unisex
PRENDAS DE PANNU sono realizzati a  tiratura limitata.

La loro preziosità è data dal pregio dei tessuti con i quali sono confezionati, mentre l'unicità è data dal fatto sono realizzati a mano e dalla rarità dei bottoni.
I bottoni, in lamina di metallo operato, usati nelle PRENDAS DE PANNU, in passato, erano nei costumi sardi alternativi ai più preziosi bottoni in filigrana d'oro o d'argento.
Ora anche i bottoni in lamina di metallo sono diventati una rarità.


VOILA'

particolare: broccato e bottone



tre PRENDAS DE PANNU ognuno diverso dall'altro, ognuno unico ed uguale


particolare abbottonatura




velluto e broccato


Le PRENDAS DE PANNU si  possono trovare anche presso GALINANOA in Via L. Bayle n. 71 a Cagliari







domenica 1 settembre 2013

a May-ma

Book textiles:

  a May-ma





this book textiles I dyed and sewn for my best friend Marinella.
the poetic verses are the poet Ko Un