mercoledì 24 dicembre 2014

Book of poetry - L'insonne







L'insonne
finalmente tu dormi,
ma altrove. E rubi il sonno mio
Io ascolto il passare di ogni auto sull'asfalto bagnato
Una si ferma, sospende il mio respiro.
Poi invece silenzio
Chi mi restituirà la notte?
Forse tu ami, ma altrove,
di quell'amore che mi hai abusato e subito ripreso,
E come te,
questa notte al mattino non arriva mai.
                                                                                         di Rosanna Bassani














6 commenti:

Stefania ha detto...

Meraviglioso

marisa tacchi ha detto...

Straordinario. Dall'incontro di due grandi artiste non può che nascere Bellezza e Poesia!

Pietrina Atzori ha detto...

Senza la poesia di Rosanna io non ci sarei potuta essere

Helga ha detto...

Pietrina, questo tuo (vostro) lavoro è straordinario davvero. Non trovo le parole giuste, scusa...
Un'abbraccio, Helga

Pietrina Atzori ha detto...

Helga ... non importano le parole. Ciò che è più interessante è l'emozione che traspare dalle tue parole
ciao cara

Ginny Huber ha detto...

Brave Pietrina e Rosanna!